0736 263751
Come richiedere un mutuo aziendale

Come richiedere un mutuo aziendale

Oggi come oggi sono numerose le realtà che desiderano richiedere un mutuo aziendale. Questo strumento finanziario, disponibile in diverse versioni dotate di differenti caratteristiche e condizioni, può favorire la crescita e/o la ripresa di un’azienda.

Può essere utile durante i processi di ricapitalizzazione, per effettuare ristrutturazioni, acquisti specifici, ampliamenti, etc. Cosa c’è da sapere riguardo le modalità di richiesta?

Cos’è il mutuo per aziende?

Il mutuo per aziende si presenta come un finanziamento che può avere una durata medio-lunga. Può essere garantito tramite ipoteca oppure con una fideiussione o una garanzia sul patrimonio: questo dipende dalla tipologia di finanziamento richiesto. In ogni eventualità richiedere un mutuo aziendale è la soluzione ideale per tutti coloro che desiderano realizzare determinati progetti imprenditoriali.

I primi passi per richiedere un mutuo aziendale

Come anticipato esistono differenti tipi di mutuo, come quello ipotecario aziendale, il chirografario, il mutuo stagionale e il mutuo per ricapitalizzazione. Si può richiedere quello che si ritiene più adeguato in base alla propria situazione e al progetto da realizzare, considerando ovviamente le proposte e le condizioni offerte dalla banca. Pertanto, la prima cosa da fare quando si deve richiedere un mutuo aziendale è conoscere le varie soluzioni e i relativi tassi di interesse. Dopodiché sarà opportuno farsi un’idea di quella che sarà la soluzione migliore per la propria attività.

Sarà inoltre necessario prepararsi in quanto si dovrà presentare alla banca una documentazione ben precisa e dettagliata. Questo potrà avere un costo e anche richiedere del tempo. Perciò sarà essenziale muoversi rapidamente: chiedere alla banca quale documentazione è necessaria per l’accesso al prestito e cominciare a raccoglierla. Di solito gli istituti di credito chiedono di visionare tutti i documenti che riguardano:

  • l’impresa,
  • il titolare o i soci,
  • l’immobile selezionato per l’eventuale ipoteca.

Dalla fattibilità del mutuo all’istruttoria

Richiedere un mutuo aziendale presentando la documentazione richiesta è un primo passo che va portato a termine in maniera attenta e precisa. Tuttavia, non è detto che il prestito verrà concesso. Per concederlo la banca eseguirà un’attenta analisi di fattibilità. Si prenderà il tempo necessario per valutare il fatturato, il valore dell’immobile da ipotecare e le eventuali garanzie supplementari (es. fideiussione). Solo se questa analisi darà esito positivo allora verrà avviata la fase di istruttoria. In questo contesto verranno valutate attentamente:

  • capacità di credito,
  • eventuali insolvenze passate,
  • effettiva capacità di pagamento delle rate del mutuo richiesto.

In questa fase, in caso di mutuo con ipoteca, l’istituto di credito manderà anche un perito ad eseguire una verifica dell’immobile da ipotecare. Se alla fine dell’istruttoria verrà concesso il finanziamento, si dovranno attendere i tempi per l’erogazione del denaro richiesto, i quali possono cambiare da una banca all’altra.

Chi desidera richiedere un mutuo aziendale dovrebbe anche sapere che in alcuni casi viene concesso un finanziamento con ammortamento differito (posticipo del pagamento della prima rata). In ogni eventualità il tasso di interesse potrà essere variabile, fisso o misto, e verrà chiaramente indicato tra le condizioni contrattuali.

Richiedere un mutuo aziendale: alcune conclusioni

Come hai potuto vedere, per accedere ai mutui per società e imprese non sono poche le procedure da conoscere e non sono pochi i documenti da presentare. Dopodiché sarà sempre fondamentale analizzare con attenzione le varie condizioni contrattuali. In particolare si dovrà prestare attenzione alla tipologia di finanziamento proposta e ai relativi tassi di interesse che, per legge, non devono superare i limiti pubblicati periodicamente sul sito della Banca d’Italia. In questo potranno sicuramente supportarti dei professionisti esperti in materia di diritto bancario e finanziario. Essi potranno aiutarti a richiedere un mutuo aziendale seguendo la migliore e più rapida procedura. Per ottenere una consulenza legale in materia, non esitare a contattare lo Studio dell’Avvocato Orsini.

logo

Sempre e solo dalla
TUA parte

Seguimi su: