0736 263751

TRIBUNALE DI SIENA 19/05/2017 - ORDINANZA DI CANCELLAZIONE ALLA CENTRALE RISCHI BANCA D'ITALIA

Il Tribunale ordinario di Siena, visto il mancato rispetto da parte della banca dell'obbligo di avvertimento della segnalazione in sofferenza, considerato che non è stata data prova di aver compiuto la necessaria valutazione della complessiva situazione economico-finanziaria del debitore segnalato, ritenuto ricorrere il requisito del periculum in mora, ha ordinato alla banca di richiedere alla Banca d'Italia l'immediata cancellazione del nominativo alla Centrale dei Rischi.   

Scarica il documento completo:

logo

Sempre e solo dalla
TUA parte

Seguimi su: